Vietnam

“I veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perché. I loro desideri hanno le forme delle nuvole.”
Charles Baudelaire

Affascinante ed accogliente offre ai visitatori un patrimonio ricchissimo sia da un punto di vista culturale che paesaggistico oltre che sorprendenti città dalla forte modernizzazione e un’incredibile apertura verso il resto del mondo. Il modo migliore per presentarvelo ci sembra una leggenda descritta ne “I racconti straordinari del Linh Nam” risalente al XVI secolo, che racconta così l’origine del Vietnam e del suo popolo.
“In un chiaro mattino Lac Long Quan, il potente Drago Signore delle Acque, sposò Au Co l’Immortale Uccello Terrestre. Au Co diede al suo sposo cento uova da cui nacquero cento giganti. Un giorno il Signore delle Acque disse alla sua consorte: “Io sono della razza dei Draghi, tu della razza degli Immortali; l’acqua ed il fuoco si distruggono e, poiché è difficile vivere in buona armonia, dobbiamo separarci”. Metà dei figli ritornò con la madre sulle montagne, l’altra metà seguì il padre per stabilirsi sul mare.”